Classificazione delle emissioni dei materiali da costruzione

Per migliorare la qualità dell'aria negli ambienti interni, i prodotti finalizzati all'uso negli edifici e negli spazi chiusi devo rispettare specifici limiti di emissione di sostanze chimiche, contribuendo così a rendere più salubri gli interni. Scopo della classificazione volontaria delle emissioni è il rafforzamento dello sviluppo e dell'impiego di materiali da costruzione a basse emissioni.

Classificazione delle emissioni riguarda tutti i prodotti
Tutti i materiali producono emissioni in una certa misura, e non sfuggono alla regola i materiali esistenti in natura. I materiali per l'edilizia e le decorazioni di interni emettono varie sostanze chimiche negli ambienti chiusi. La Classificazione delle emissioni dei materiali da costruzione enuncia i requisiti in materia di emissioni per i materiali impiegati in un'ottica di miglioramento della qualità dell'aria nei locali chiusi. La classe M1 indica un basso livello di emissioni.
La classificazione M1 trova impiego unicamente in Finlandia. In Finlandia, la Building Information Foundation RTS cura e pubblica sul proprio sito Web un elenco costantemente aggiornato dei prodotti classificati e dei titolari del diritto di utilizzo degli stessi.

Sistema di etichettatura facoltativo

“La classificazione delle emissioni dei materiali da costruzione è un sistema di etichettatura facoltativo aperto a tutti i produttori, importatori ed esportatori di prodotti per l'edilizia. La classificazione non intende sostituirsi alle regolamentazioni edilizie ufficiali o ad interpretazioni delle stesse. Numerosi promotori immobiliari, architetti e progettisti tendono tuttavia a privilegiare i prodotti classificati M1 quando si tratta di selezionare i materiali per i loro progetti. L'Associazione finlandese dei committenti e proprietari immobiliari (RAKLI), l'Associazione finlandese degli architetti (SAFA) e l'Associazione finlandese degli studi di consulenza (SKOL) consigliano ai propri affiliati il sistema di classificazione al fine di promuovere costruzioni di alta qualità.“

Per maggiori informazioni >>

http://www.rts.fi/english.htm